Come prevenire una infestazione da cimici del letto

Prima di iniziare sappi che al momento non esistono prodotti di prevenzione ma esistono dei prodotti per il monitoraggio davvero semplici da utilizzare:
se hai avuto o sospetti di avere una infestazione, o sei una persona che viaggia molto e quindi rischia di portare a casa le cimici del letto, allora ti consiglio di utilizzare uno dei seguenti prodotti a seconda delle tue necessitĂ .

1. Cartoncini collanti ai piedi del letto

Si tratta di trappole collanti da mettere attorno alla zampa del letto in modo tale che se hai le cimici annidate in camera, appena tenteranno di varcare la soglia del letto per venire a pungerti, rimarranno incollate e dunque saprai che vi è una infestazione in corso e potrai agire di conseguenza.
Nel nostro negozio puoi trovare Bugo

the bugo hard trappola per cimici del letto pavimnenti duri

Bugo Hard Trappola per cimici del letto pz.100 – Bleuline

107,30 IVA inc.

Bugo Soft Trappola per cimici del letto pz.12 – Bleuline

12,90 IVA inc.

2. Trappole di monitoraggio di nuova generazione

Si tratta di un prodotto in particolare chiamato Lights Out e presente nel nostro sito che funziona con lo stesso principio del cartoncino collante, ma una scanalatura liscia che permette alla cimice del letto di entrare nella trappola ma una volta dentro non potrà più uscire. Non contiene colla ed è esteticamente più bellino, inoltre non perde mai di efficacia poiché non verrà mai alterato trattandosi di sola plastica.
Il prodotto lo puoi trovare a questo link:

Lights Out Bed Bug Detector per Cimici dei letti – Colkim

19,30 IVA inc.

3. SenSci Volcano è invece l’ultima trovata della ricerca.

Si posiziona vicino ai passaggi delle cimici (testiera, zampe, a lato del materasso se si tratta di futon) e ha all’interno un attrattivo. In questa maniera Sensci Volcano non è solo una trappola che si pone nel tragitto della cimice, ma è una vera e propria calamita che può attrarre anche le cimici annidate nel materasso.
Lo trovi nel nostro sito…costa un po’ ma se pensi a quello che può risolvere ne vale la pena.

Stai andando in vacanza e vuoi sapere come fare per evitare di tornare a casa con ospiti indesiderati?
Segui questa semplice prassi e vedrai che non avrai sorprese.

  1. Se noti delle trappole per il monitoraggio come quelle che abbiamo appena elencato significa che la struttura in questione è molto attenta e quindi non dovresti avere problemi.
  2. Evita di appoggiare i bagagli sul letto o divanetti quando entri in una camera di albergo, meglio se li lasci fuori dalla stanza finchè non sei certo.
  3. Ispeziona con l’aiuto di una torcia e cerca gli indizi di cui abbiamo parlato nell’articolo “TUTTO SULLE CIMICI DEI LETTI: COSA SONO, COME RICONOSCERLE, DOVE SI NASCONDONO” ovvero le fessure in prossimitĂ  delle prese di corrente, battiscopa, testiera, cuscini e materassi (soprattutto verso le doghe). Cerca soprattutto le macchie fecali in prossimitĂ  delle cuciture del materasso.

Questa procedura ha una durata di 5 minuti al massimo ma al termine potrai dormire sonni tranquilli.

Se invece riscontri qualche segnale della presenza della cimice dei letti, allora ti consigliamo di farti cambiare la stanza..

Se ti rendi conto di aver soggiornato in un ambiente infestato a giochi ormai fatti, allora controlla vestiti e bagagli per cercare le uova o degli esemplari, in ogni caso lava tutta la biancheria a 60 gradi per uccidere entrambi.
Evita di portarti le valige in casa e di appoggiarle sui materassi.